Carta d'Identità Elettronica a quota 15 milioni: in arrivo l'app per la firma digitale

Carta d'Identità Elettronica a quota 15 milioni: in arrivo l'app per la firma digitale
di

Dopo l'integrazione della Carta d'Identità Elettronica in iOS, sono in arrivo altre novità da questo fronte. Key4Biz infatti ha intervistato Stefano Imperatori, il direttore sviluppo soluzioni integrate dell'Istituto Poligrafico e Zecca Dello Stato, il quale ha annunciato che è in arrivo l'app per la firma digitale.

Imperatori, nella lunga intervista che proponiamo in calce, ha spiegato che l'obiettivo del Governo è rendere la CIE uno strumento a 360°, non utile solo all'identificazione fisica online, ma anche in grado di offrire ai cittadini che l'hanno scelta (oltre 15 milioni) l'accesso ad un'ampia gamma di servizi.

Viene posto l'esempio dei mezzi pubblici, lo stadio, i musei, ma anche sul luogo di lavoro dove potrebbe prendere il posto dei d'ingresso ed uscita, oltre che come token per la validazione delle operazioni bancarie.

L'aspetto più interessante però è quello che riguarda la firma digitale. Imperatori ha infatti osservato che "già oggi la CIE ha la firma elettronica avanzata a bordo, per concretizzare questa potenzialità stiamo sviluppando l’app dedicata per eseguire questa importante funzionalità. A breve sarà disponibile anche la firma digitale con la carta d’identità elettronica".

Il tutto sarà possibile attraverso il chip presente nella CIE, che include "un identificativo liberamente accessibile, il Numero Identificativo Servizi (NIS), la cui verifica non richiede l’inserimento del PIN, ma che allo stesso tempo garantisce l’identificazione univoca e l’autenticità del documento".

FONTE: Key4Biz
Quanto è interessante?
4