La Casa Bianca ha valutato l'idea di creare una criptovaluta di Stato: l'idea di Kushner

La Casa Bianca ha valutato l'idea di creare una criptovaluta di Stato: l'idea di Kushner
di

Secondo quanto rivelato da CoinDesk, Jared Kushner, il genero dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump che durante il suo mandato alla Casa Bianca ha fatto da consigliere, nel 2018 avrebbe chiesto al Segretario al Tesoro Steven Mnuchin di valutare l'idea di creare una criptovaluta di stato.

Nella fattispecie, nella documentazione ottenuta da Coindesk, si legge che Kushner ha chiesto a Mnuchin di creare un gruppo di persone per "fare un brianstorming" sulla creazione da parte del Governo di una propria valuta digitale. L'idea, come abbiamo potuto vedere, alla fine non si è realizzata, ma in ottica futura è interessante visto che Trump ha già pubblicamente annunciato le sue intenzioni di ricandidarsi a guidare il paese.

Nella mail Kushner affermava che "la mia sensazione è che potrebbe avere un senso ed essere anche qualcosa che alla fine potrebbe cambiare il modo in cui effettuiamo i pagamenti", ma anche per ridurre gli sprechi, le frodi ed i costi di transazione.

Non è chiaro se tale incontro si sia tenuto o meno, tanto meno se alla fine durante la riunione i dirigenti del Dipartimento del Tesoro abbiano dissuaso Kushner a continuare sui suoi piani.

Il Governo degli Stati Uniti però non ha completamente ignorato completamente questo mercato, e lo scorso ottobre si è anche parlato di un possibile ordine esecutivo di Biden per regolamentare le criptovalute.

Le email di Mnuchin rivelano anche che il Tesoro degli Stati Uniti avrebbe tenuto degli incontri con dirigenti di diverse società che si occupano di criptovalute, tra cui Coinbase, Square di Jack Dorsey e Xapo Bank. Di recente molti paesi hanno proposto versioni digitali delle loro criptovalute: la Cina ha infatti introdotto lo Yuan Digitale, ed anche in Europa da tempo si parla di Euro Digitale.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2