Cashback, il 30 Giugno la scadenza: in arrivo rimborsi per 5,9 milioni di italiani

Cashback, il 30 Giugno la scadenza: in arrivo rimborsi per 5,9 milioni di italiani
di

Giro di boa per il cashback di Stato. Il 30 Giugno infatti si chiude il primo semestre e con esso si conclude il primo periodo utile per ottenere i 150 Euro accumulati con gli acquisti effettuati con i metodi di pagamento elettronici.

Secondo i numeri presenti sulla dashboard dell'app Io, nel primo semestre gli utenti con transazioni valide sono 7,854 milioni, a fronte di 720,866 milioni di operazioni elaborate. I dati sono significativamente maggiori rispetto a quelli dell'Extra Cashback di Natale, che si era fermato rispettivamente a 4,636 e 63,601 milioni.

Tuttavia, come stabilito dalle linee guida del cashback, hanno diritto ad ottenere il rimborso solo coloro che hanno effettuato almeno 50 transazioni. Di per se, quindi, il cashback sarà accreditato direttamente sugli IBAN indicati di 5,89 milioni di cittadini, un numero che probabilmente crescerà in questi ultimi giorni quando coloro che ancora non hanno accumulato i 50 acquisti con metodi di pagamento elettronici sicuramente faranno il possibile per raggiungere il numero.

Negli ultimi giorni comunque è arrivata la stretta anti furbetti del cashback con una serie di controlli finalizzati ad annullare tutte le operazioni fraudolente effettuate dagli utenti allo scopo di accumulate transazioni per il super cashback. Il MEF ha dato il via ai controlli.

Quanto è interessante?
7