Caso Volkswagen: secondo Michael Horn, è tutta colpa degli ingegneri

di

Nelle ultime ore, Michael Horn, CEO di Volkswagen America, ha parlato di fronte alla Commissione per l'Energia e il Commercio statunitense, facendo delle affermazioni piuttosto interessanti, che tuttavia gettano ulteriore fumo sulla vicenda.

Horn ha dichiarato che la decisione di truccare i dati sulle emissioni non è stata presa dai vertici Volkswagen, ma da un gruppo di ingegneri software, che Volkswagen non è ancora riuscita a identificare.
"This was not a corporate decision, from my point of view, and to my best knowledge today... This was a couple of software engineers who put this in for whatever reasons".
Qualche ingegnere dunque avrebbe inserito il software truffaldino, anche se Horn è all'oscuro del motivo per cui lo abbiano fatto. Affermazioni che non giovano certo all'azienda, visto che non permettono di fare chiarezza in alcun modo su quanto avvenuto.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0
Caso Volkswagen: secondo Michael Horn, è tutta colpa degli ingegneri