Cassini saluta Giapeto, il satellite bicolore di Saturno

di

Giapeto, il terzo satellite più grande di Saturno, è il protagonista dello scatto che vedere in fondo alla news, l'ultimo che il satellite Cassini ha catturato prima di schiantarsi sull'atmosfera del pianeta degli anelli.

Giapeto è un satellite particolare, caratterizzato da una superficie di due colori che contrastano in modo netto. L'effetto non è dovuto ad un gioco di luce ed ombra: una parte è scura mentre l'altra è brillante, divise secondo lo stesso schema della linea bianca che separa una palla da tennis.

Non è chiaro di che materiale sia composta la parte più scura della luna, probabilmente sono polveri che provengono dall'esterno, mentre la parte più chiara è ghiaccio d'acqua che risulta brillante e più freddo.

Lo scatto risale al 30 maggio ad una distanza di 2,5 milioni di chilometri e ritrae la parte di Giapeto che guarda Saturno: il contrasto è stato aumentato per visualizzare chiaramente lo stacco che esiste tra la parte scura e quella chiara della luna.

A questo link trovate il nostro articolo commemorativo della sonda spaziale Cassini, distrutta lo scorso 15 settembre.

FONTE: nasa
Quanto è interessante?
8
Cassini saluta Giapeto, il satellite bicolore di Saturno