Il castello di Olsztyn in Polonia nasconde un complesso sistema di grotte sotterranee

Il castello di Olsztyn in Polonia nasconde un complesso sistema di grotte sotterranee
di

Mentre stavano conducendo degli scavi nel castello di Olsztyn, gli archeologi hanno scoperto una grotta sotto la fortezza del XIV secolo, insieme a un complesso sistema di tunnel. Il motivo è presto detto: il castello, situato nella regione montuosa di Cracovia-Częstochowa, fu costruito per proteggere la Polonia meridionale da Casimiro il Grande.

Durante la sua storia, il castello fu assediato più volte da vari principi della Slesia nel 15° secolo, ma alla fine fu catturato dagli svedesi nel 1655 e cadde, pian piano, in rovina. Gli archeologi hanno studiato una grande grotta nel castello inferiore che fungeva da dispensa e, ancora prima, come rifugio per i Neanderthal. Precedenti scavi nella grotta, inoltre, hanno scoperto una fornace metallurgica del 15° secolo posizionata su una piccola fessura di roccia, che indicava la possibilità di ulteriori grotte all'interno del castello.

Conducendo una serie di sondaggi endoscopici, gli esperti hanno rivelato l'esistenza di vuoti rocciosi sigillati da sedimenti induriti e, molto probabilmente, un sistema ramificato di vuoti e fessure che può portare a nuove parti di questi tunnel. Sulla base dei risultati di questo nuovo studi, gli ultimi scavi condotti hanno ora scoperto una fessura che conduce a un'altra camera della caverna precedentemente sconosciuta.

"Proprio accanto alla grotta principale, situata all'interno delle mura del castello, nel vestibolo della torre del pozzo, ci siamo imbattuti in una fessura, che si è rivelata essere un'altra grande grotta. Allo stato attuale dell'esplorazione, non siamo ancora in grado di stimare la sua dimensione completa e l'età di tutti i sedimenti", ha affermato il capo degli scavi, il dottor Mikołaj Urbanowski. Potrebbero esserci, inoltre, ancora più fessure e tunnel che conducono ad altre grotte sotto il castello.

Staremo a vedere cosa porteranno alla luce i futuri studi.

Quanto è interessante?
4