Cavi Ethernet addio: il Wi-Fi 7 li sostituirà definitivamente, parola di MediaTek

Cavi Ethernet addio: il Wi-Fi 7 li sostituirà definitivamente, parola di MediaTek
INFORMAZIONI SCHEDA
di

MediaTek ha svelato il Wi-Fi 7 al CES 2022, in una situazione in cui nemmeno il Wi-Fi 6 è ancora stato universalmente implementato. Nonostante, però, MediaTek ha già annunciato i primi prodotti con Wi-Fi 7, la cui tecnologia dovrebbe garantire delle velocità pari a due volte e mezzo quelle massime raggiunte dal Wi-Fi 6.

I primi test di velocità del Wi-Fi 7 sono stati così impressionanti da sconvolgere la comunità informatica, e a quanto pare MediaTek intende battere il ferro finché è caldo: per questo, il Vice Presidente Corporate dell'azienda, Alan Hsu, ha rilasciato alcune nuove interessanti dichiarazioni alla stampa, nelle quali ha stabilito che con il Wi-Fi 7 le connessioni cablate spariranno, perché la velocità raggiunta in wireless sarà più che sufficiente in ogni caso.

In particolare, Hsu ha spiegato che "il rollout del Wi-Fi 7 segnerà il primo momento in cui il Wi-Fi diventerà un vero sostituto delle connessioni Ethernet e cablate anche per le applicazioni che richiedono un bandwidth molto elevato. La tecnologia Wi-Fi 7 di MediaTek sarà la spina dorsale delle reti delle case, degli uffici e delle industrie, garantendo una connessione continua per ogni servizio, sia esso il gaming multiplayer, le applicazioni AR e VR, il cloud gaming in 4K o le chiamate e lo streaming in 8K".

Al momento, il Wi-Fi 6 raggiunge una velocità massima di 9.6 Gbps, ma la Wi-Fi Alliance ha confermato che il Wi-Fi 7 supererà il bandwidth di 30 Gbps senza problemi, e che forse arriverà persino oltre i 40 Gbps. In questo senso, le connessioni Wi-Fi 7 dovrebbe raggiungere e forse superare la velocità di trasferimento Thunderbolt 3, ottenendo un risultato davvero impressionante.

A fare eco ad Alan Hsu è stato Moon Ho Lee, il Presidente di Korea Mercury, che ha spiegato che il Wi-Fi 7 sarà perfetto per le videochiamate in 8K, o comunque per qualsiasi forma di riunione e di streaming in alta qualità, comprese quelle per la realtà virtuale e aumentata.

Lee, in particolare, ha spiegato che "i consumatori di oggi vogliono un Wi-Fi sempre connesso, affidabile e veloce per molte applicazioni, come le videochiamate, l'entertainment in 4K e 8K, il gaming in real-time e altri servizi. La tecnologia Wi-Fi 7 di MediaTek può risolvere tutti i bisogni per le applicazioni che i consumatori utilizzano in questo momento e può aprire le porte per le applicazioni VR e AR, con risultati che oggi non possiamo nemmeno immaginare".

Stando alle ultime dichiarazioni di MediaTek, i primi dispositivi con Wi-Fi 7 arriveranno nel 2023 sul mercato globale. Con ogni probabilità tali prodotti saranno dei SoC per smartphone, ma anche degli headset in AR sviluppati internamente da MediaTek stessa. Successivamente, infine, il Wi-Fi 7 arriverà anche su PC desktop e laptop, dove la tecnologia dovrebbe comportare cambiamenti radicali, eliminando il bisogno di qualsiasi cavo di rete per godere di una buona connessione anche durante il gaming in multiplayer.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
2