Cell center e telemarketing: arriva lo stop alle chiamate su cellulari

Cell center e telemarketing: arriva lo stop alle chiamate su cellulari
di

Secondo quanto affermato da Il Sole 24 Ore, nel corso del prossimo Consiglio dei Ministri il Governo Conte prenderà ad esame un provvedimento che dovrebbe portare all'ampliamento del registro delle opposizioni anche agli smartphone. Ciò vuol dire che nel giro di qualche mese il telemarketing aggressivo su smartphone potrebbe terminare.

Il giornale di Confindustria racconta che la piena operatività del nuovo registro potrebbe arrivare solo entro la fine del 2020, il che lascia presagire tempi di attuazione non certo immediati, ma non sono da escludere proroghe in quanto l'iter prevede che dopo il Consiglio dei Ministri ci sia anche una consultazione con gli operatori telefonici e le associazioni dei consumatori.

In caso di approvazione, le società che effettuano telemarketing sarebbero costrette a consultare il registro per verificare se l'utente ha dato esplicito assenso alla ricezione di telefonate promozionali o meno. L'accesso al database comporta il pagamento di una tariffa annua al Ministero dello Sviluppo Economico o, in alternativa al gestore telefonico.

si tratta di una novità di rilievo, dopo quella di fine 2017 quando la Commissione Trasporti aveva obbligato le società a rendere identificabili le chiamate. Secondo alcune stime, della novità allo studio del Governo potrebbero beneficiare circa 83 milioni di numeri cellulari.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Quanto è interessante?
5