Cellulare va a fuoco su un aereo Ryanair per Ibiza, evacuati i passeggeri

Cellulare va a fuoco su un aereo Ryanair per Ibiza, evacuati i passeggeri
di

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito. Si può riassumere con questa frase quanto accaduto su un volo Ryanair in partenza dall'aeroporto El Brat di Barcellona e diretto ad Ibiza, che è stato evacuato prima del decollo a causa del fumo sprigionato dal cellulare di un passeggero che era seduto sul proprio sedile.

Secondo quanto affermato da alcuni testimoni che erano presenti sul volo, ad incendiarsi sarebbe stata la batteria esterna dello smartphone, che avrebbe sprigionato il fumo mandando nel panico gli assistenti di volo che, immediatamente, hanno messo in atto tutte le procedure di emergenza, facendo uscire i passeggeri dagli scivoli di sicurezza.

Anche Ryanair ha confermato l'incidente, attraverso una nota diffusa sul proprio sito in cui ha precisato che la causa dell'evacuazione è da ricercare "nell'incendio di uno smartphone in ricarica con una batteria esterna". Non è stato specificato il modello del cellulare, probabilmente per evitare psicosi inutili in quanto si è trattato di un incidente isolato che sarebbe potuto accadere a qualsiasi tipo di smartphone.

I passeggeri comunque sono comunque stati portati a destinazione attraverso un aereo sostituivo messo a disposizione dalla compagnia.

Di seguito vi mostriamo un filmato pubblicato su Twitter da alcuni testimoni, che mostra proprio le fasi dell'evacuazione dell'aereo.

Quanto è interessante?
3