Il CEO di Epic Games ha da ridire sull'aumento dei prezzi dell'App Store

Il CEO di Epic Games ha da ridire sull'aumento dei prezzi dell'App Store
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I più attenti tra di voi saranno sicuramente a conoscenza del fatto che dal 5 ottobre 2022 si applica l'aumento dei prezzi dell'App Store di Apple (sì, anche in Italia). In questo contesto, è arrivato un commento da parte del CEO di Epic Games.

Secondo quanto riportato da MacRumors, Tim Sweeney ha affermato che Apple non avrebbe alcuna giustificazione per effettuare questo incremento. Più precisamente, il CEO di Epic Games ha dichiarato: "Immagina se un padrone di casa dicesse all'inquilino che deve aumentare i prezzi senza dargli alcuna voce in capitolo o nessun altro posto dove andare.

Questo è ciò che Apple sta facendo agli sviluppatori per nessun motivo, se non per aumentare i profitti. Stanno imponendo unilateralmente un aumento dei prezzi agli sviluppatori di più Paesi senza alcuna giustificazione. Gli sviluppatori non hanno altra scelta che conformarsi perché l'App Store è l'unico modo con cui possono raggiungere oltre un miliardo di utenti iOS".

Ricordiamo in ogni caso che, per l'Italia, l'incremento dei prezzi dell'App Store di Apple a cui si fa riferimento, pensato per bilanciare il tasso di cambio delle valute locali, consiste nel fatto che le applicazioni e gli acquisti in-app da 0,99 euro passano a 1,19 euro. Inoltre, le app che in precedenza costavano 9,99 euro passano ora a 11,99 euro e così via, dato che si arriva a un massimo di 999 euro (ora 1.199 euro). Da notare il fatto che c'è la possibilità per gli sviluppatori di scegliere se mantenere i prezzi più bassi o far pagare il rincaro agli utenti.

Il CEO di Epic Games ha da ridire sull'aumento dei prezzi dell'App Store