CEO Twitter: ora l'app di Square implementa le transazioni istantanee tramite Bitcoin

di
Ora l'applicazione per i pagamenti da dispositivi mobili sviluppata da Square Inc. offre transazioni istantanee tramite Bitcoin. E' Jack Dorsey, CEO di Twitter e fondatore di Square nel 2010, ad annunciarlo.

La mossa segna un passo significativo verso le criptovalute da parte della società, che inizialmente si è impegnata esclusivamente ad aiutare le persone a negoziare tramite valuta standard, ma che ora sta cercando di "distruggere" questa barriera. Con un complesso sistema alla base, le transazioni di Bitcoin sono tutt'altro che istantanee da confermare, ma l'ultimo aggiornamento di Cash App tenta di risolvere questo problema rendo il tutto a portata di tap, con la criptovaluta in questione che diventa significativamente più accessibile.

Tuttavia, l'aggiunta del supporto per le transazioni istantanee tramite Bitcoin potrebbe attirare diverse critiche poiché la funzionalità rende la criptovaluta accessibile anche a persone con poca o nessuna comprensione di questo complesso mondo, esponendole al potenziale rischio di gravi perdite finanziarie dovute all'estrema volatilità di Bitcoin.

Gli analisti finanziari hanno ancora difficoltà a dare un senso alla tecnologia e le previsioni future vanno da valutazioni a sei cifre fino a un crolli incredibili, con alcuni ancora convinti che la valuta sia una bolla in attesa di scoppiare. D'altronde, la natura stessa del Bitcoin lo rende molto più una scommessa estremamente rischiosa che un investimento ragionevole, ma molti osservatori del settore concordano sul fatto che criptovalute e blockchain non sono solamente una "moda del momento" e sono qui per restare. Staremo a vedere.

Quanto è interessante?
2
CEO Twitter: ora l'app di Square implementa le transazioni istantanee tramite Bitcoin