Certificazione Wi-Fi Alliance, cos'è e perché è così importante?

Certificazione Wi-Fi Alliance, cos'è e perché è così importante?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo l'arrivo del WiFi 6E in Unione Europea, torniamo a occuparci di connettività per comprendere appieno l'importanza del famigerato bollino WiFi Alliance.

Per citare le parole della stessa associazione, "le certificazioni Wi-Fi dimostrano che i prodotti sono stati sottoposti a revisioni e test rigorosi per soddisfare gli standard del settore, tra cui l'interoperabilità e la sicurezza del prodotto. Fondata all'inizio del secolo, i programmi di certificazione di Wi-Fi Alliance sono diventati un marchio di garanzia riconosciuto a livello internazionale".

I prodotti certificati WiFi 6 hanno pertanto superato tutti i test necessari e sono garantiti per il supporto degli standard più moderni. Con il programma Wi-Fi CERTIFIED 6, basato sullo standard IEEE 802.11ax, si garantisce il supporto a tecnologie come OFDMA, Mu-MIMO, lo standard di sicurezza WPA3 e ai canali a 160 megahertz.

Con tale certificazione tra l'altro, viene garantita anche l'interoperabilità con gli standard precedenti. A tal proposito, la Wi-Fi Alliance stima che " il numero di dispositivi connessi è destinato ad aumentare a 43 miliardi entro il 2023, secondo Gartner. Wi-Fi CERTIFIED 6 permetterebbe, dunque, al crescente numero di dispositivi di lavorare meglio insieme, con il risultato di una migliore esperienza utente e di una più ampia varietà di dispositivi da collegare alla rete wireless".

Fra le altre funzionalità e punti di forza, come suggerito anche da D-Link, ricordiamo un maggiore risparmio energetico grazie al Target Wake Time, un trasferimento migliorato in velocità e affidabilità con il beamforming nonché complessivamente una migliore esperienza utente a tutto tondo.

Quanto è interessante?
3