Cervello umano: svelato un mistero fondamentale del suo sviluppo

Cervello umano: svelato un mistero fondamentale del suo sviluppo
di

Gli scienziati dell'Università di Bath stanno iniziando a capire il preciso funzionamento di un tipo di gene che svolge un ruolo fondamentale per lo sviluppo del cervello. La ricerca mostra infatti il meccanismo mediante il quale viene codificato un sottoinsieme di RNA (chiamato lncRNA) atto a regolare sviluppo e funzione delle cellule nervose.

Si riteneva che, questi geni (le stime vanno da 18.000-60.000 lncRNA nel genoma umano), venissero cancellati come spazzatura proprio perché le informazioni contenute al loro interno non venivano tradotte nella produzione di alcuna proteina.

Tuttavia, ora è chiaro che alcuni lncRNA sono tutt'altro che scarti e che, invece, potrebbero giocare un ruolo chiave nel ripristino della funzione fisica nelle persone che hanno subito gravi danni neurologici.

Sebbene la funzione della maggior parte dei geni lncRNA rimanga ancora un mistero, un sottoinsieme è co-espresso nel cervello con i geni vicini che codificano per le proteine ​​coinvolte nel controllo dell'espressione genica.

In poche parole, i geni per questi lncRNA, ed i loro vicini codificanti proteine, ​​funzionano in coppia. Insieme infatti, regolano lo sviluppo e la funzione delle cellule nervose essenziali, in particolare nel cervello durante lo sviluppo embrionale e nei primi anni di vita.

Il dott. Keith Vance, autore principale dello studio e membro del Dipartimento di Biologia e Biochimica di Bath, ha spiegato: "In precedenza abbiamo definito una delle funzioni più profonde per lncRNA nel cervello, ed il nostro nuovo studio identifica un'importante via di segnalazione che agisce per coordinare l'espressione di questo lncRNA, insieme al gene codificante delle proteine ​​chiave con cui è accoppiato".

"Questa nuova ricerca ci avvicina alla comprensione della biologia di base delle cellule nervose e di come vengono prodotte. La medicina rigenerativa sarà l'obiettivo finale e, con ulteriori ricerche, speriamo di sviluppare una comprensione più profonda di come operano i geni lncRNA nel nostro cervello", ha aggiunto.

Queste nuove informazioni potrebbero essere importanti per gli scienziati che cercano nuovi modi per sostituire i neuroni difettosi così da ripristinare la funzione nervosa, ad esempio nelle persone che hanno subito un ictus.

Rimanendo in tema, sapete che il nostro cervello è sempre pronto ad imparare cose nuove? Inoltre, ecco una splendida animazione di come si muove il pensiero nel cervello umano.

Quanto è interessante?
3
Cervello umano: svelato un mistero fondamentale del suo sviluppo