CES 2022: AMD, OnePlus e MSI hanno cancellato gli eventi dal vivo

CES 2022: AMD, OnePlus e MSI hanno cancellato gli eventi dal vivo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A poche ore dall'annuncio che Intel non parteciperà fisicamente al CES 2022, il numero di aziende che si stanno "tirando indietro" dalla kermesse di Las Vegas sembra continuare ad aumentare: nel giro di una giornata, infatti, AMD, OnePlus e MSI hanno abbandonato i propri piani per una presenza fisica sullo showfloor, limitandosi al digitale.

La notizia arriva a qualche giorno di distanza dall'abbandono di Meta e di Amazon del CES 2022, e mostra la fluidità della situazione relativa alla pandemia negli Stati Uniti: solo una settimana fa, infatti, AMD aveva confermato la partecipazione al CES 2022 con un evento dal vivo, che oggi però ha cancellato. L'azienda ha anche rilasciato una dichiarazione a riguardo, dicendo che "AMD ha deciso di cancellare la propria presenza fisica al CES 2022, preferendo invece spostarsi su un'esperienza virtuale. Mentre la Product Premiere di AMD per il 2022 era programmata per essere solo digitale, ora tutti i nostri impegni che richiedevano la partecipazione diretta saranno spostati sul virtuale nell'interesse della sicurezza e della salute dei nostri impiegati, partner e fan."

AMD dovrebbe presentare al CES 2022 le nuove CPU Zen 4 e alcune GPU RDNA2, tra le altre cose, ma non sarà l'unico espositore a dover rivedere i propri piani. Anche OnePlus ha cancellato ogni evento programmato per il CES: ciò pone un velo di incertezza sulla presentazione di OnePlus 10 e 10 Pro che avrebbero dovuto vedere la luce proprio al CES 2022.

Infine, nelle scorse ore, MSI ha confermato che non parteciperà direttamente al CES, ma che i fan potranno comunque seguire online l'evento Gameverse programmato per il 4 gennaio 2022 e visitare lo spazio espositivo virtuale dell'azienda tra il 5 e l'8 gennaio. La compagnia ha spiegato che "Da dicembre, la rapida espansione della variante Omicron ha portato gli Stati Uniti ad un aumento dei casi di Covid-19. La sicurezza e la salute dei nostri impiegati, clienti e fan è la nostra priorità. Per questo, abbiamo deciso di non partecipare di persona al CES 2022, e unirci solo virtualmente allo show con l'evento di lancio dei nostri prodotti".

Tra le aziende che hanno deciso di non partecipare al CES 2022 nelle ultime settimane troviamo, oltre a quelle già citate, Meta, Amazon, Twitter, Intel, Lenovo, AT&T, T-Mobile, Microsoft e General Motors. Anche testate internazionali come CNET, Engadget, Gizmodo, TechCrunch, TechRadar e Tom's Guide hanno deciso di non prendere parte alla kermesse. Rimane invece confermata la presenza di Sony, Samsung, LG e Panasonic, benché anche queste aziende abbiano adottato una strategia espositiva sullo showfloor che comprende il distanziamento sociale e l'uso di tecnologie AR.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1