CES 2022, la kermesse finirà in anticipo: i motivi della decisione

CES 2022, la kermesse finirà in anticipo: i motivi della decisione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo il forfait di Meta e Amazon al CES 2022 e il passo indietro di numerosi big del settore che hanno annunciato i propri eventi solo in digitale, cambiano anche i piani per la prima edizione ibrida della kermesse di Las Vegas.

Un evento tanto atteso ma purtroppo vessato dalla nuova ondata della pandemia, che finirà in anticipo sulla tabella di marcia, o meglio, inizierà più tardi. Per l'esattezza, il nuovo programma prevede che il CES 2022 avrà luogo dal 5 al 7 gennaio 2022, come "misura aggiuntiva per la sicurezza e per garantire il rispetto dei protocolli sanitari messi in atto". I giorni 3 e 4 gennaio, a loro volta, saranno dedicati esclusivamente a eventi stampa.

Le attuali misure di sicurezza prevedono l'attestato di vaccinazione e verranno erogati dei test rapidi Abbott BinaxNOW per il ritiro del badge. Il comitato organizzativo ha tuttavia chiesto ai partecipanti di eseguire ugualmente un test rapido nelle 24 ore precedenti all'ingresso. Quanto a eventuali sintomatologie sovrapponibili con il COVID-19 sopraggiunte nel corso dello Show, la CTA (Consumer Technology Association) consiglia di recarsi tempestivamente presso i punti di Pronto Soccorso che verranno attrezzati per l'occasione. Numerosi i passi indietro avvenuti nell'ultima settimana, tra cui anche il forfait di Google al CES 2022 o quello di Intel, sopraggiunto solo alcuni giorni fa.

Il CEO della CTA, Gary Shapiro, ha affermato che "in quanto evento tecnologico più influente al mondo, il CES mantiene salda la sua promessa di essere un punto di ritrovo per mostrare i prodotti e discutere le idee che miglioreranno le nostre vite [...] Stiamo riducendo la durata dell'evento a tre giorni e abbiamo messo in atto misure sanitarie complete per la sicurezza di tutti i partecipanti".

FONTE: engadget
Quanto è interessante?
1