La curiosa storia di Walter Arnold, multato per un evento diventato epico

La curiosa storia di Walter Arnold, multato per un evento diventato epico
di

Prendere una multa non è sicuramente bello, molti lo hanno provato e altrettanti, per fortuna, no. Rispettare il codice stradala è importante per tutti coloro che viaggiano sulle strade e sui marciapiedi. La prima multa della storia, però, risale a molto tempo fa, e venne presa da un certo Walter Arnold.

Walter, infatti, è ricordato come il primo (sfortunato) automobilista multato nel 1896 proprio per eccesso di velocità. L'evento avvenne il 28 gennaio di quell'anno a Paddock Wood, nella contea del Kent, in Inghilterra. L'uomo fu multato perché procedeva all'incredibile - almeno per l'epoca - velocità di 13 chilometri orari.

Il limite a quei tempi era di soli 3 chilometri all'ora, una velocità molto difficile da mantenere, anche volendo, in auto. Poco dopo, la necessità di un limite di velocità fu abolita: il limite fu portato a 23 km/h e questo fatto fu celebrato con una gara. Nella competizione partecipò lo stesso Arnold, porta bandiera di questo nuovo limite, che ha gareggiato e ha persino vinto una medaglia d'oro per la sua guida particolarmente abile.

L'auto esatta, con la quale Arnold ricevette una multa per eccesso di velocità, è stata esposta al Concours of Elegance 2017 a Hampton Court Palace. Il veicolo di Arnold è stato descritto più volte nel rapporto del tribunale del giornale come una "carrozza senza cavalli". Insomma, qualcosa di sicuramente incredibile per l'epoca.

Quanto è interessante?
1