Chi è Davide Dattoli, l'italiano nella lista dei 30 più influenti nel tech secondo Forbes

Chi è Davide Dattoli, l'italiano nella lista dei 30 più influenti nel tech secondo Forbes
di

Forbes come ogni anno ha rilasciato una lista di trenta persone, selezionate dal mondo del business e del tech, che ritiene essere le più influenti al mondo. Persone che con le proprie idee e le proprie imprese sono in grado di fare la differenza. C'è anche un italiano, si chiama Davide Dattoli.

Nella lista troviamo anche Phoebe Hugh, fondatrice di Brolly, azienda di consulenza smart nel campo assicurativo. Non solo una lista dedicata alle persone innovatrici nel campo del tech, in totale dieci liste divise per settore —ad esempio arte, sport e imprese.

L'italiano Davide Dattoli è un bresciano di appena 28 anni, ed è il fondatore della rete di hub di coworking "Talent Garden". Il progetto di Dattoli ha raccolto oltre 12 milioni di dollari in investimenti. Non solo coworking da Talent Garden: "Cerchiamo di costruire un luogo dove le persone si sentano a casa, stiano bene e crescano le connessioni", ha detto Dattoli a Forbes.

Talent Garden ha 23 campus diffusi in otto Paesi, ci sono quelli di Milano, Padova e Torino. Ma esistono campus anche a Tirana, Vienna, Barcellona e in molte altre metropoli internazionali. La peculiarità di Talent Garden è quella di affiancare alle postazioni di coworking anche corsi di formazione, workshop e eventi di approfondimento sui temi più caldi dell'attualità.

FONTE: Forbes
Quanto è interessante?
9

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it