Chi e perché ha creato questi misteriosi vasi giganti trovati in India?

Chi e perché ha creato questi misteriosi vasi giganti trovati in India?
di

Ad Assam in India gli archeologi hanno trovato in diversi siti 65 giganteschi vasi di arenaria. Non sappiamo chi abbia creato questi contenitori e neanche il motivo. Anche la forma è incerta: alcuni sono alti e cilindrici, altri rotondi con delle escrescenze, mentre diversi hanno la forma di due coni impilati insieme.

La scoperta - tra cui 4 attuate recentemente - porta a 11 il numero totale di siti di vasi megalitici conosciuti ad Assam. Luoghi simili sono stati trovati anche in Laos e Indonesia. "All'inizio il team si è limitato a esaminare tre grandi siti che non erano stati formalmente esaminati. Da lì sono state allestite griglie per esplorare le regioni densamente boscose circostanti", afferma l'archeologo Nicholae Skopal dell'Australian National University in Australia.

Sono stati individuati un totale di 797 vasi, in vari stati di conservazione, su un'area di 300 chilometri quadrati. Il mistero si complica perché gli archeologi non hanno trovato alcuna fonte dell'arenaria da cui sono scolpite le giare in prossimità dei siti. "Non sappiamo ancora chi abbia prodotto i vasi giganti o dove vivessero. È tutto un po' un mistero", continua Skopal.

Uno dei vasi, riferiscono gli archeologi, conteneva frammenti di ossa cremate. "Ci sono storie del popolo Naga, gli attuali gruppi etnici nel nord-est dell'India, che affermano di aver trovato i vasi di Assam pieni di resti cremati, perline e altri manufatti e materiali", continua l'autore dello studio. Trovare più siti potrebbe aiutare gli esperti ad avere delle risposte concrete su questa misteriosa pratica.

Quanto è interessante?
5