Chi è Reed Jobs? Conosciamo il figlio di Steve e la lotta contro il cancro

Chi è Reed Jobs? Conosciamo il figlio di Steve e la lotta contro il cancro
di

Il figlio del compianto Steve Jobs è da poco finito sotto i riflettori per aver svelato il suo fondo per la lotta contro il cancro. Conosciamo l'uomo che si cela sotto quel pesante cognome e soprattutto i suoi sogni per il futuro.

Ormai 31enne, Reed Jobs è nato dal padre Steve, una delle menti più geniali del 21esimo secolo, e Laurene Powell, vivendo gran parte della sua vita al sicuro e lontano dalle luci della ribalta.

Tuttavia, Reed ha da poco svelato il suo fondo "Yosemite", con un venture capital da ben 200 milioni di dollari, chiuso grazie alla collaborazione del MIT, del Memorial Sloan Kettering Cancer Center e John Doerr, secondo quanto riportato sulla rubrica DealBook del NYT.

Il fondo, come già accennato, sarà dedito alla lotta contro il cancro e alla ricerca di nuove cure. Il figlio del cofondatore di Apple ha spiegato che "a mio padre è stato diagnosticato il cancro quando avevo 12 anni". Da qui il suo interesse per l'oncologia, a partire da un campo estivo a Stanford all'età di 15 anni.

Purtroppo, la scomparsa del padre ha reso tutto più complicato e Reed ha ammesso di aver avuto bisogno di una pausa, passando a Storia. Dopo aver occupato una posizione di rilievo nella divisione sanitaria dell'organizzazione della madre, l'Emerson Collective, è arrivata l'illuminazione. La fondazione Yosemite prende ispirazione dal parco in cui i suoi genitori si sposarono e avrà "due teste", una società a scopo di lucro e una porzione benefica guidata in parte dagli stessi donatori, che andrà a sovvenzionare gli studi nella speranza che poi i risultati possano essere commercializzati dallo stesso fondo.

Nonostante abbia vissuto gran parte della sua vita lontano dai riflettori, anche su queste pagine Reed è stato menzionato più di una volta. Un esempio? Ecco il curioso aneddoto di Bob Iger su quando Steve e Reed Jobs andarono a vedere Iron Man 2.