Chi riceverà i nuovi dissipatori Intel? Ecco i probabili processori

Chi riceverà i nuovi dissipatori Intel? Ecco i probabili processori
di

Dopo le indiscrezioni delle ultime ore, sfociate nella pubblicazione di una slide informativa che indicava come in preparazione anche tre nuovi dissipatori stock per Alder Lake, cerchiamo di individuare, con tutta la cautela del caso, quali potrebbero essere i processori destinatari.

Innanzitutto, perché si è reso necessario pensare a nuove soluzioni di dissipazione? Ebbene, i nuovi processori di dodicesima generazione vanteranno una nuova architettura "ibrida", vale a dire costituita da Core strutturati in maniera differente fra loro. In poche parole, all'interno dello stesso chip saranno presenti due microarchitetture, una ad alta efficienza e una ad alte prestazioni. Questi Core diversi saranno in grado di comprendere quando entrare in gioco e subentrare agli altri a seconda dei task in esecuzione sul computer.

Per rendere possibile tutto questo, aumentare le prestazioni e al contempo anche l'efficienza energetica, i nuovi processori Intel hanno abbandonato definitivamente la tradizionale forma squadrata, adottando infine un design rettangolare e più allungato su due lati. Questo ha reso ovviamente necessario un cambio di socket, dunque i nuovi processori Alder Lake non saranno compatibili con le vecchie schede madri.

Questa novità ha essenzialmente cambiato anche la forma della superficie a contatto con il dissipatore e i vecchi dissipatori stock potrebbero pertanto non risultare sufficienti a coprirla interamente o semplicemente incompatibili con lo spazio a disposizione sulla scheda madre.

I dissipatori elencati nella presunta slide di Intel sono tre:

  • Intel Laminar RH1
  • Intel Laminar RM1
  • Intel Laminar RS1

Le principali differenze fra i tre riguardano la dimensione, la capacità di dissipazione e l'illuminazione RGB. Ma quali processori potrebbero essere commercializzati in bundle con tali soluzioni di raffreddamento?

Ebbene, basandoci perlopiù sulle politiche di Intel per le precedenti generazioni tutti i prodotti esclusi dall'equazione sarebbero i cosiddetti "processori -K", ovvero con moltiplicatore sbloccato e relative varianti -KF, cioè con moltiplicatore sbloccato e in assenza di comparto grafico integrato.

Sino alla scorsa generazione, invece, Intel ha fornito un dissipatore stock con tutte le configurazioni tradizionali, quindi anche sull'i9-11900 e relativa variante i9-11900F, sebbene nelle ultime due iterazioni i dispositivi prodotti da Intel siano stati rimaneggiati con un look total black.

In base a queste considerazioni è lecito aspettarsi un dissipatore stock anche con i nuovi processori Alder Lake senza moltiplicatore sbloccato, pertanto in tutte le varianti non-K di dodicesima generazione, ammesso che la notizia dell'arrivo dei nuovi dissipatori venga ufficialmente confermata dall'azienda. Per scoprire le novità dei nuovi processori, vi suggeriamo di dare un'occhiata ai segreti svelati dell'architettura ibrida con processo Intel 7.

Quanto è interessante?
2