Il chip A15 di iPhone 13 è addirittura più veloce di quanto dichiarato da Apple

Il chip A15 di iPhone 13 è addirittura più veloce di quanto dichiarato da Apple
di

I nuovi iPhone 13 introdotti da Apple si basano sul nuovo chip A15 Bionic, che come dichiarato dal colosso di Cupertino durante la conferenza ufficiale, porta un miglioramento delle performance del 50% rispetto alla concorrenza. Alcune analisi però smentiscono tale affermazione, perchè l'A15 è ancora più veloce.

Un'indagine condotta da AnandTech su prestazioni, efficienza e miglioramenti del core grafico del chip, infatti, smentisce quanto affermato da Apple. "Rispetto alla concorrenza, l'A15 non è il 50% più veloce come sostiene Apple, ma il 62% più veloce. Sebbene i core più grandi di Apple siano più affamati di energia, sono comunque molto più efficienti dal punto di vista energetico" si legge nel rapporto, ripreso dai colleghi di MacRumors.

AnandTech osserva che la cache di sistema dell'A15 è aumentata a 32MB, ovvero il doppio rispetto a quella dell'A14. Questo raddoppio rappresenta "un fattore chiave per l'efficienza energetica dei chip, essendo in grado di mantenere gli accessi alla memoria e non passa ad una DRAM più lenta ed inefficiente".

Nel rapporto la crescita del 50% della cache viene definita un passo in avanti "enorme" poichè ora ha la stessa dimensione L2 del chip M1 di Apple, oltre che il doppio rispetto a chip concorrenti come lo Snapdragon 888.

Secondo il rapporto, questi potenziamenti aiutano l'A15 ad ottenere guadagni impressionanti pur basandosi su una microarchitettura del core che non si differisce di molto dall'A14 dello scorso anno. "I core delle prestazioni di Apple A15 sono estremamente impressionanti: di solito gli aumenti delle prestazioni comportano sempre una sorta di deficit di efficienza, o almeno un'efficienza piatta. Apple qui invece è riuscita a ridurre la potenza aumentando le prestazioni, il che significa che l'efficienza energetica è migliorata del 17% sugli stati di picco delle prestazioni rispetto all'A14" si legge nel rapporto.

La nuova GPU è definita "assolutamente sorprendente", poichè mostra miglioramenti ben al di sopra delle affermazioni di Apple.

Di recente ha stupito anche la fotocamera di iPhone 13 Mini, che è in linea con l'iPhone 12 Pro Max.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
4