CHIPS Act, ecco come saranno investiti 50 miliardi di Dollari: il piano della Casa Bianca

CHIPS Act, ecco come saranno investiti 50 miliardi di Dollari: il piano della Casa Bianca
di

Il Presidente americano Joe Biden ha firmato il CHIPS and Science Act a inizio agosto. L'evento è di portata rivoluzionaria per l'intero settore tecnologico, ma solo oggi veniamo a conoscenza dei dettagli del piano di investimenti di Washington nella produzione di chip.

Nello specifico, il Dipartimento dei Trasporti americano ha pubblicato il report "A Strategy for CHIPS for America", che spiega come la Casa Bianca programma di investire i ben 50 miliardi di Dollari stanziati per l'industria elettronica e per la produzione di chip negli Stati Uniti d'America. Nello specifico, il Dipartimento dei Trasporti spiega che intende "rivitalizzare l'industria nazionale dei semiconduttori e favorire l'innovazione, creando al contempo lavori con buoni salari in diverse comunità sparse per la nazione".

Circa 28 dei 50 miliardi di Dollari promessi con l'atto esecutivo saranno utilizzati per aumentare la produzione di chip logici e di memoria negli Stati Uniti, specie nel campo dei chip ad alta tecnologia e con nodi produttivi innovativi. Il Dipartimento di Trasporti pianifica di fornire i fondi sotto forma di prestiti e sovvenzioni per la costruzione di nuovi complessi produttivi, strutture di testing, di assemblaggio e di imballaggio dei prodotti informatici.

Altri 10 miliardi di Dollari saranno investiti nella produzione di semiconduttori per l'automotive e per chip a bassa tecnologia, compresi quelli per le comunicazioni, per i dispositivi clinici e per la difesa. Infine, altri 11 miliardi verranno stanziato nella ricerca e nello sviluppo di nuovi nodi e tecnologie produttive legate ai chip.

Con ogni probabilità, i fondi del CHIPS Act saranno distribuiti a partire dalla primavera del 2023, dopo attenti processi di analisi e negoziazione con i chipmaker interessati ad accedervi. Ciò significa anche che è estremamente improbabile che gli effetti dell'atto esecutivo della Casa Bianca si faranno sentire prima della metà di questo decennio: i tempi di realizzazioni delle produzioni dei chip sono infatti particolarmente lunghi, richiedendo alcuni anni per il completamento di ciascuno stabilimento.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
4