Chrome 17 disponibile in versione stabile, pre-caricamento migliorato

di

La nuova versione di Google Chrome, già disponibile per il download automatico, aggiunge qualche novità che sarà sicuramente apprezzata dagli utenti che utilizzano questo browser. Il pre-caricamento delle pagine, che Chrome effettua in background quando si inoltra una ricerca su Google cercando di prevedere quale sarà il risultato scelto dall'utente e precaricandolo in anticipo, viene adesso aggiunto anche per quegli url che vengono "predetti" da Chrome nella barra omnibox, ancor prima di premere invio. Google precaricherà solo i siti con maggiore probabilità di essere visitati in base a degli algoritmi interni.

Aggiunte anche alcune nuove misure di sicurezza, come il controllo dei download rispetto a un database di siti noti contenenti malware e in generale poco affidabili. Il controllo viene applicato solo ai file eseguibili.

Quanto è interessante?
0