Chrome permetterà di bloccare l'audio dai siti web?

di

Google sta affrontando uno dei disservizi più discussi e lamentati dagli utenti, ovvero la riproduzione automatica delle tracce audio. Come si può vedere nello screenshot in calce, la prossima versione del browser Google Chrome potrebbe permettere agli utenti di bloccare la riproduzione per evitare spiacevoli sorprese.

La notizia è stata riferita da François Beaufort di Google, il quale ha rivelato che il team di Chrome sta sperimentando internamente questa feature. Nella prima versione, lo switch del suono è accessibile attraverso la barra degli indirizzi. Si tratta di un’icona mostrata a fianco del pulsante “Secure”, presente nei siti web con crittografia HTTPS.

Sui siti su cui verrà disabilitato, l’opzione resterà attiva anche se si tenterà di accedere di nuovo ad un determinato sito web, e sarà discrezione degli utenti attivare nuovamente l’audio.

Si tratta senza dubio di un’aggiunta molto importante, che andrà a rendere ancora più comoda la navigazione.

Quanto è interessante?
3
Chrome permetterà di bloccare l'audio dai siti web?