Chrome è più veloce del 15% su Windows

di

Google Chrome è uno dei browser più apprezzati dagli utenti, sia da PC che mobile, come dimostrato dall’ottimo riscontro ottenuto su Mac, Android, Windows ed iOS. Google, sulla scia di questo crescente utilizzo, ha apportato degli importanti miglioramenti in termini di prestazioni.

Secondo quanto riportato dallo stesso motore di ricerca, a partire dalla release di Chrome 53 a 64-bit e Chrome 54 a 32 bit, gli sviluppatori hanno apportato delle importanti ottimizzazioni alla gestione della RAM ed alle performance.
Tutto ciò porterà un miglioramento del 15% delle prestazioni su Windows. Miglioramento che riguarderà l’efficienza e le prestazioni al primo accesso, il tutto grazie ai nuovi piani di sviluppo della piattaforma Visual Studio, che ha definito dei nuovi metodi di accesso per le applicazioni.
Chrome per Windows, nello specifico, ha un tasso di ottimizzazione del 17% in termini di apertura delle applicazioni e del 15% per l’apertura delle nuove schede, oltre ad un 6% di utilizzo generale del programma.
I numeri sono ufficiali, e sono stati diffusi dal portavoce di Google, Sébastien Marchand, che ha voluto esprimere tutta la contentezza per il lavoro portato avanti dal team che lavora sul browser.

Quanto è interessante?
0