CIA ed NSA: raddoppiate le richieste di dati negli ultimi due anni

di
Le rivelazioni di Edward Snowden hanno avuto un impatto importantissimo sulla sicurezza mondiale, in quanto hanno smascherato una rete messa su dall'NSA per spiare i cittadini americani.

L'ultimo rapporto sulla trasparenza pubblicato dall'ufficio del direttore della National Intelligence ha rivelato che la CIA ed NSA hanno raddoppiato il numero di ricerche tra il 2013 e 2015.
Nello specifico, le ricerche riguarderebbero le comunicazioni degli americani. Le due agenzie hanno portato il numero di richieste da 2.100 a 4.672, ma è possibile che in alcuni casi si tratti di ricerche ripetitive (ovvero la ricerca di query simili più di una volta).
La NASA ha cercato dei metadati 9.500 volte nel 2013 e 23.800 volte due anni dopo.
La preoccupazione a riguardo è tanta, ed alcuni critici hanno già mostrato tutto il loro disappunto affermando che si tratta dell'accesso ad informazioni molto sensibili senza alcun mandato, ma l'FBI ha immediatamente smentito l'ipotesi.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0