La Cina ce l'ha fatta: Chang'e 5 è tornata sulla Terra con i campioni lunari

La Cina ce l'ha fatta: Chang'e 5 è tornata sulla Terra con i campioni lunari
di

La Cina si è dimostrata ancora una volta affidabile e concreta nel suo programma spaziale: la sonda Chang'e 5 aveva il compito di riportare a casa - in tempi brevi - dei campioni lunari raccolti sulla Luna, e così è stato.

La missione era partita il 23 novembre e ha impiegato neanche un mese per portare a conclusione tutta la complessa coda di istruzioni per raccogliere i tanto preziosi campioni. L'intero veicolo era composto da quattro moduli diversi, ognuno adibito a uno specifico compito. Due dei quattro moduli - il lander e il modulo di ascesa - sono atterrati il 1° dicembre nella zona del Mons Rümker, una montagna vulcanica nell'enorme regione lunare dell'Oceanus Procellarum.

Tre giorni dopo il materiale è ripartito dal suolo lunare e ha iniziato il rendez-vous con l'orbiter, aspettando il momento propizio per rientrare verso la Terra. Quel momento è stato annunciato domenica scorsa dall'Agenzia spaziale cinese (CNSA), ipotizzando un rientro sul nostro pianeta per la giornata del 16 dicembre.

E così è stato: alle ore 18:59 (orario italiano), il modulo di rientro atmosferico è atterrato con successo nel territorio della Mongolia interna, riuscendo in un'impresa che non veniva effettuata dal 1976, quando la sonda sovietica Luna 24 riportò sul nostro pianeta 170 grammi di rocce lunari.

La capsula è stata prontamente presa in carico dalle squadre di recupero, che hanno messo al sicuro le rocce avendo cura di mantenerle isolate dall’ambiente esterno per evitare contaminazioni. Lo studio di questi materiali potrebbe offrire nuovi dettagli sulla storia geologica della Luna e sulle sue origini, aiutandoci a comprendere meglio come si sia evoluto il nostro Sistema solare.

Secondo le stime degli esperti Chang'e 5 è riuscita a riportare quasi 2kg di rocce e polveri, un risultato incredibile per l'intero programma spaziale cinese che ormai si conferma uno dei più "affidabili" del mondo. Non a caso la Cina è l'unico paese ad aver fatto atterrare un rover sul volto nascosto della Luna.

FONTE: Space.com
Quanto è interessante?
4
La Cina ce l'ha fatta: Chang'e 5 è tornata sulla Terra con i campioni lunari