La Cina sta costruendo una "luna artificiale" sulla Terra che simula la bassa gravità

La Cina sta costruendo una 'luna artificiale' sulla Terra che simula la bassa gravità
di

La Cina ha mostrato al mondo la sua intenzione di "conquistare" la Luna insieme agli Stati Uniti. Proprio recentemente, infatti, hanno velocizzato i loro piani per sbarcare sul satellite. Addirittura, secondo quanto emerso recentemente, il Paese starebbe costruendo una sorta di "luna artificiale" per simulare sulla Terra la bassa gravità.

Secondo quanto riportato dal South China Morning Post, la Cina utilizzerà una camera a vuoto che utilizza un potente campo magnetico per ricreare l'ambiente a bassa gravità. Sarà costruita entro pochi mesi e, addirittura, una volta avviata la struttura farà "scomparire" la gravità all'interno della camera, afferma Li Ruilin, ingegnere geotecnico presso la China University of Mining and Technology.

Certo, la tecnologia sembra molto promettente ma c'è un piccolo problema: la camera avrà solo 60 centimetri di diametro. La struttura non ha abbastanza spazio per ospitare un astronauta in una tuta spaziale ingombrante, ma sarà utilizzata dagli scienziati per testare determinate apparecchiature e strumenti per vedere come reagiscono all'ambiente a bassa gravità della Luna.

"Alcuni esperimenti richiedono solo pochi secondi nel simulatore", afferma Li al South China Morning Post. "Altri test invece possono richiedere diversi giorni". La struttura è stata in parte ispirata da precedenti ricerche condotte dal fisico russo Andrew Geim che ha fatto galleggiare una rana con un magnete e ha ottenuto il premio IgNobel per la Fisica (a proposito, ecco gli assurdi vincitori del premio IgNobel del 2021).

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
4