In Cina non ci saranno più blackout grazie all'IA, ecco in che modo

In Cina non ci saranno più blackout grazie all'IA, ecco in che modo
di

Del potenziale dell'IA non si stupisce più nessuno, ma le sue applicazioni sono sempre più incredibili. Da poco abbiamo trovato un'IA che ha scoperto una nuova fisica, ma se vi dicessimo che in Cina verrà usata per prevenire i blackout?

Secondo quanto riportato dal South China Morning Post (SCMP), la Cina sta cercando un modo per impedire la creazione di blackout nel paese utilizzando l'intelligenza artificiale. Tutti i problemi derivanti dalla rete elettrica, infatti, saranno risolti in tre secondi (in base a quanto si è detto finora).

Nonostante tutte le affermazioni in merito, il sistema è stato sperimentato solo per un mese a Qitailu, una comunità residenziale con più di 200 famiglie situata a Urumqi, nella regione dello Xinjiang. La rete elettrica intelligente avrà diversi "cervelli" capaci di scegliere autonomamente le vie di alimentazione più efficienti e praticabili.

Con una spiegazione piuttosto fantascientifica, un rapporto di Science and Technology Daily afferma che il sistema di intelligenza artificiale è progettato per "avviare istantaneamente la funzione di autoriparazione, inclusa la localizzazione automatica dei guasti, l'isolamento dei guasti e il ripristino dell'alimentazione."

Nonostante l'avanzamento tecnologico, ci vorranno anni prima che l'IA riesca a prendere il posto degli esseri umani. "L'ambiente è abbastanza complesso. Possono verificarsi molti diversi tipi di problemi. La maggior parte dei problemi deve essere individuata e identificata manualmente", ha spiegato un'ingegnere che è rimasto anonimo perché non autorizzato a parlare con i media.

Insomma, una tecnologia incredibilmente avanzata che promette davvero grandi cose... resta da vedere quando sarà effettivamente utilizzata! A proposito di tecnologie futuristiche, sapete che recentemente è stato creato un neurone artificiale 1 milione di volte più potente del nostro?

Quanto è interessante?
3