La Cina fa sul serio: a partire da dicembre grandi e importanti piani per lo spazio

La Cina fa sul serio: a partire da dicembre grandi e importanti piani per lo spazio
di

La Cina si prepara a "competere" con l'America per lo sbarco di umani su Marte. Infatti, il paese ha in mente di lanciare un lander sul Pianeta Rosso entro la prossima estate. I prossimi giorni, però, saranno di cruciale importanza per il destino delle future missioni.

Il razzo più grande del paese verrà nuovamente testato: il 'Long March 5', con una lunghezza di 56 metri e un peso al decollo di 867.000 chilogrammi, è uno dei più grandi missili attivi al mondo. Con questo, la Cina intende lanciare Chang'e 5, una missione lunare che recupererà dei campioni e li porterà sulla Terra, e la sua prima missione interplanetaria indipendente, diretta su Marte.

Tuttavia, tutti questi progetti subiranno dei ritardi se i test del Long March 5 non dovessero avere successo. La prima missione del razzo, che dovrebbe decollare a fine dicembre, trasporterà in orbita Shijian 20, un grande satellite di comunicazione sperimentale a 35.786 chilometri dalla Terra.

Dopo i test del Long March 5, sarà testato il Long March 5B, una variante più piccola del razzo con lo scopo di trasportare carichi pesanti nell'orbita terrestre; se tutti questi lanci dovessero andare per il meglio, la Cina potrebbe iniziare la costruzione della sua stazione spaziale nel 2021, insieme al lancio di un telescopio spaziale simile ad Hubble capace di attraccare con la stazione per manutenzione e riparazioni.

Tutti i progetti del paese, però, dipendono dal successo dei suoi razzi. Staremo a vedere quello che succederà durante il prossimo mese.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
5