La cinese Tencent investe in un colosso italiano del settore tech

La cinese Tencent investe in un colosso italiano del settore tech
di

Al contrario di quanto qualcuno potrebbe pensare, anche in Italia abbiamo dei colossi del settore tech. Ce lo ricorda ancora una volta una questione relativa a investimenti provenienti dall'estero, in quanto la ben nota Tencent ha investito in un'azienda nostrana.

Di recente abbiamo trattato su queste pagine gli sforzi europei di Tencent, ma vale la pena notare che all'estero si sta facendo riferimento a quest'ultima anche in relazione a una società italiana. I più attenti tra di voi avranno probabilmente già compreso a cosa facciamo riferimento, dato che di recente Satispay è diventata un unicorno, superando un miliardo di euro in termini di valore.

Ebbene, TechCrunch ha dedicato un articolo alla questione, in cui viene esplicitata la presenza tra gli investitori di Tencent, Block Inc (ex Square, di Jack Dorsey), Lightrock e Addition, giusto per citarne alcuni. Insomma, capite bene che la situazione si è fatta importante nel corso degli ultimi anni.

Fondata nel 2013 in quel di Cuneo (Piemonte) da Alberto Dalmasso, Dario Brignone e Samuele Pinta, Satispay è riuscita a farsi strada nell'ambito dei pagamenti digitali. È ormai da anni che l'azienda attira l'attenzione a livello internazionale, considerando il fatto che aveva già superato i 500.000 utenti nel 2018, arrivando poi a marzo 2020 ad avere oltre 1.000.000 di utenti attivi. A settembre 2022 si contavano 3 milioni di utenti tra privati ed esercenti aderenti al network.

Per completezza d'informazione, dovete sapere che il nome di Tencent compariva già in un round di investimenti di fine 2020, ma chiaramente ora che Satispay è diventata un unicorno l'attenzione attorno alla questione si è fatta importante.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
5
La cinese Tencent investe in un colosso italiano del settore tech