Cittadino querela Apple per aver "oscurato" il notch in alcuni render dei nuovi iPhone

Cittadino querela Apple per aver 'oscurato' il notch in alcuni render dei nuovi iPhone
di

I nuovi iPhone Xs e iPhone Xs Max sono stati annunciati lo scorso 21 settembre 2018, quando sono iniziati a circolare online anche i primi render. Ebbene, secondo un cittadino californiano questi lasciavano in "penombra" il tanto criticato notch e quindi sarebbero marketing scorretto.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai soliti colleghi di PhoneArena, la querela sarebbe stata presentata da tale Courtney Davis presso il Northern District of California. A quanto pare, la signora Davis ha dichiarato di essersi sentita ingannata dalla pubblicità della società di Cupertino e di aver ordinato uno dei nuovi iPhone solamente perché credeva che non ci fosse il notch.

Come potete vedere nell'immagine qui sotto, che fa parte dei documenti presentati dalla signora Davis, l'accusa rivolta ad Apple è quella di aver volontariamente "oscurato" la tanta odiata tacca per invogliare più clienti possibili ad acquistare i suoi nuovi prodotti. Stando a Davis, Apple avrebbe utilizzato i render incriminati soprattutto sui siti dei rivenditori, in modo da andarsi a prendere la fetta di pubblico che compra gli smartphone direttamente online e senza provarli con mano.

Insomma, sembrano esserci ulteriori problemi legali per la società di Cupertino, dopo che Qualcomm ha recentemente vinto un'ingiunzione preliminare in Cina legata ad alcuni brevetti.

FONTE: PhoneArena
Quanto è interessante?
9

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Cittadino querela Apple per aver 'oscurato' il notch in alcuni render dei nuovi iPhone