Questo coccodrillo, lungo 10 m e con denti grandi come una banana, mangiava i dinosauri

Questo coccodrillo, lungo 10 m e con denti grandi come una banana, mangiava i dinosauri
di

Gli esperti hanno scoperto un'antica specie di coccodrillo davvero terrificante: lungo circa 10 metri e con denti "delle dimensioni di una banana". Denti di queste enormi dimensioni hanno permesso a questi antichi coccodrilli di abbattere anche il più grande dei dinosauri presente come predatore nel suo ecosistema.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Vertebrate Paleontology. Il genere in questione è il Deinosuchus e vengono descritte due specie: Deinosuchus hatcheri e Deinosuchus riograndensis; vivevano nell'ovest dell'America, dal Montana al Messico settentrionale, e probabilmente superavano i più grandi dinosauri che vivevano al loro fianco quando vagavano per la Terra da 75 a 82 milioni di anni fa.

Il cranio di questi antichi coccodrilli aveva la capacità di schiacciare - in una morsa letale - gli altri dinosauri. Le prove fossili hanno scoperto segni di morsi di D. riograndensis su tutto, dai gusci di tartaruga alle ossa di dinosauro. Lo studio descrive anche la specie Deinosuchus schwimmeri, che era in vita nello stesso periodo ma è stata invece trovata lungo la pianura costiera atlantica dal New Jersey al Mississippi.

Nonostante il suo nome si traduca in "coccodrillo del terrore", la creatura in questione è imparentata con gli alligatori. La sua morfologia del cranio è, tuttavia, un po' confusa perché non assomiglia molto a nessuno dei due animali. La ragione di questa forma insolita non è nota e non ci sono specie di coccodrilli esistenti con uno forma simile. "Deinosuchus era un gigante che deve aver terrorizzato i dinosauri che sono venuti in riva al mare per bere", dichiara il dottor Adam Cossette del NYIT College Of Osteopathic Medicine. "Fino ad ora, l'animale completo era sconosciuto. Questi nuovi esemplari che abbiamo esaminato rivelano un bizzarro, mostruoso predatore con denti delle dimensioni di una banana".

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4
FossiliFossiliFossili