Il codice segreto di un imperatore è stato decifrato dopo cinque secoli

Il codice segreto di un imperatore è stato decifrato dopo cinque secoli
di

Il codice segreto di un imperatore è stato finalmente decifrato dopo ben cinque secoli. Quest'ultimo, come riporta l'Agence French Press, rivela un presunto complotto francese per uccidere il sovrano del Sacro Romano Impero e re di Spagna Carlo V, uno degli uomini più potenti del XVI secolo.

Quest'ultimo, infatti, fu uno degli uomini più potenti dell'epoca, e creò un impero che conquistò gran parte dell'Europa occidentale e delle Americhe durante un regno di oltre 40 anni. A decifrare il codice è stato un team del laboratorio di ricerca Loria nella Francia orientale, che ha impiegato sei mesi di lavoro.

I loro sforzi si sono concentrati sulla lettera scritta nel 1547 da Carlo al suo ambasciatore in Francia. Cecile Pierrot, una crittografa di Loria, ha sentito parlare per la prima volta di questo documento - dimenticato da tempo negli archivi - a una cena nel 2019, e dopo molte ricerche è riuscita a vederlo per la prima volta nel 2021.

Portava la firma di Re Carlo V, ma le scritte erano incomprensibili. Pierrot ha trovato "famiglie distinte" di circa 120 simboli usati dall'imperatore, mentre "le parole intere erano crittografate con un unico simbolo, sostituendo le vocali che seguono le consonanti con segni", un'ispirazione probabilmente proveniente dall'arabo.

Sono anche stati utilizzati simboli senza alcun significato, molto probabilmente per depistare coloro che avrebbero cercato di "forzare" la decriptazione. La svolta è arrivata a giugno, quando Pierrot è riuscita a distinguere una frase nella lettera, e il team ha poi decifrato il codice con l'aiuto della storica Camille Desenclos.

"È raro come storico riuscire a leggere una lettera che nessuno era riuscito a leggere per cinque secoli", afferma Desenclos. Il documento "conferma lo stato alquanto degradato" nel 1547 dei rapporti tra Francesco I e Carlo V, che tre anni prima avevano firmato un trattato di pace, dove il monarca temeva un'insurrezione in Francia.

A proposito di codici segreti, conoscete la tecnica chiamata steganografia?

Quanto è interessante?
2