Abbiamo (forse) trovato la prima collisione tra un buco nero e una stella di neutroni

Abbiamo (forse) trovato la prima collisione tra un buco nero e una stella di neutroni
di

Grazie alle onde gravitazionali abbiamo forse trovato una collisione cosmica mai vista prima: la fusione tra un buco nero e una stella di neutroni, con una probabilità del 99%. L'evento, chiamato S190814bv, è stato rilevato dagli interferometri LIGO e Virgo alle 23:00 (ora italiana) del 14 agosto.

Attualmente gli scienziati stanno studiando attentamente i dati ottenuti e stanno fissando il cielo, cercando la luce che potrebbe essere stata emessa dalla stella di neutroni, mentre viene assorbita dal buco nero.

"È come la notte prima di Natale", ha detto a ScienceAlert l'astronomo Ryan Foley dell'Università della California. "Sto solo aspettando di vedere cosa c'è sotto l'albero." Questa è la prima volta che troviamo uno scontro del genere in modo così "chiaro".

"Dal segnale dell'onda gravitazionale, si possono ottenere informazioni sullo spin dei singoli oggetti e il loro orientamento rispetto all'asse verso l'orbita", afferma il fisico Peter Veitch dell'Università di Adelaide in Australia e OzGrav (la filiale australiana della LIGO Scientific Collaboration).

Foley e i suoi colleghi stanno attualmente usando l'Osservatorio di Keck per studiare una galassia a circa 900 milioni di anni luce di distanza, forse il punto d'origine del segnale. "Ci piacerebbe osservare un buco nero che squarcia una stella di neutroni mentre si uniscono", afferma la fisica teorica Susan Scott della Australian National University e OzGrav. "Questo ci darebbe informazioni vitali sul materiale che costituisce le stelle più dense nell'Universo."

Secondo il segnale ricevuto, l'oggetto più piccolo del sistema binario è meno di tre volte la massa del Sole. Se non dovesse essere una stella di neutroni, potrebbe essere il più piccolo buco nero mai rilevato. Una vittoria in ogni caso.

Quanto è interessante?
8