È colpa dei dinosauri se gli esseri umani non vivono fino a 200 anni

È colpa dei dinosauri se gli esseri umani non vivono fino a 200 anni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo una nuova ipotesi proposta dal microbiologo João Pedro de Magalhães dell'Università di Birmingham, nel Regno Unito, la dominanza dei dinosauri milioni di anni fa potrebbe aver giocato un ruolo cruciale nella durata della vita dei mammiferi, compresi gli esseri umani, rispetto a quella di rettili e anfibi.

La sua "ipotesi del collo di bottiglia della longevità" suggerisce che, durante l'era dei dinosauri, i mammiferi più piccoli dovevano riprodursi rapidamente per sopravvivere, portando all'abbandono dei geni per una vita più lunga nel corso dell'evoluzione. Questa pressione evolutiva prolungata, secondo de Magalhães, ha influenzato il modo in cui invecchiamo oggi.

La ricerca indica che i nostri antenati mammiferi eutheriani abbiano perso alcuni enzimi, noti come fotoliasi, che riparano i danni causati dalla luce ultravioletta, proprio durante l'epoca dei dinosauri. Anche marsupiali e monotremi mancano di almeno uno di questi tre enzimi UV-riparatori, il che potrebbe essere collegato alla loro vita relativamente breve.

Una possibile spiegazione è che i mammiferi siano diventati più notturni per rimanere al sicuro, e milioni di anni dopo, stiamo compensando con la crema solare. Altri segni di questa eredità evolutiva includono la nostra dentatura: a differenza di alcuni rettili, come gli alligatori, che possono crescere denti per tutta la vita, gli esseri umani non possono, forse a causa di una selezione genetica che risale a centinaia di millenni fa.

"Vediamo esempi nel mondo animale di riparazione e rigenerazione davvero notevoli", afferma de Magalhães. "Quelle informazioni genetiche sarebbero state inutili per i primi mammiferi che erano fortunati a non finire come cibo per il T. rex." Sebbene alcuni mammiferi, come le balene e gli umani, raggiungano età avanzate, resta da vedere se ciò avvenga nonostante le restrizioni imposte dai nostri antenati a vita breve o se siamo evoluti per non essere influenzati da esse.

Nel frattempo, ecco come si sono estinti i dinosauri.