Comcast si scusa per i problemi di DAZN, ma precisa: "problemi simili non sono comuni"

Comcast si scusa per i problemi di DAZN, ma precisa: 'problemi simili non sono comuni'
di

Come abbiamo avuto modo di raccontare ieri, i problemi che hanno interessato DAZN sono stati legati ad un guasto di natura tecnologica riscontrato sul network di Comcast Technology Solutions. L'azienda quest'oggi ha diffuso una breve dichiarazione in cui si è scusata per l'accaduto.

"Ci scusiamo con tutti gli utenti che sono stati coinvolti. C’è stato un malfunzionamento tecnico che ha causato un’interruzione temporanea del servizio per quattro network clienti di CTS in Europa. Abbiamo lavorato a stretto contatto con questi broadcaster per risolvere il problema" spiega un portavoce dell'azienda che sta conducendo delle indagini interne per capire la natura del problema.

Il portavoce della compagnia americana che dal 2018 controlla Sky, ha voluto evidenziare che problemi di questo tipo non sono comuni e raramente si è trovata di fronte a disservizi e situazioni simili, soprattutto se si tiene conto che "distribuiamo decine di milioni di video in streaming ogni giorno per clienti di tutto il mondo senza incidenti".

La questione, nel frattempo, è destinata a finire sul tavolo dell'Assemblea di Lega Serie A: secondo quanto trapelato, i quattro club che hanno dato parere contrario all'assegnazione dei diritti TV 2021-24 a DAZN, potrebbero impugnare la delibera che ha dato il via libera. La questione, insomma, è tutt'altro che chiusa.

FONTE: La Stampa
Quanto è interessante?
3