Ecco come appare la schiuma in condizione di microgravità nello spazio

Ecco come appare la schiuma in condizione di microgravità nello spazio
di

Le agenzie della Stazione Spaziale Internazionale hanno dei laboratori al suo interno dove sperimentano in condizioni di microgravità. L'ESA, ad esempio, ha un laboratorio scientifico, chiamato Columbus, dedicato allo studio del comportamento dei fluidi. Attualmente questo luogo viene utilizzato per studiare la schiuma. Si, avete letto bene.

Una schiuma è fondamentalmente la miscela di un liquido e un gas, in cui il gas è intrappolato in bolle. Sulla Terra, la forza di gravità attira il fluido tra le singole bolle e, alla fine, quando la gravità tira giù tutto il liquido, le bolle scoppiano e la schiuma si dissipa. Tuttavia, la sostanza nello spazio dura molto di più, visto che c'è meno forza che spinge il liquido verso il basso.

La fisica dettagliata di queste schiume è poco compresa. Alcuni liquidi, infatti, formano schiume in condizioni di microgravità quando agitati, mentre sulla Terra no. Da questo punto di vista, l'astronauta Frank de Winne nel 2009 eseguì diversi esperimenti sulla stabilità della schiuma nello spazio e testò 60 liquidi. Fondamentalmente, l'esperimento ha dimostrato che è possibile creare schiume super-stabili nello spazio.

In un nuovo esperimento, invece, l'agenzia spaziale europea (che ha recentemente rinviato una missione molto importante per Marte) osserverà da vicino la schiuma mentre si muove attraverso diversi stadi liquidi. L'immagine che potrete trovare in calce alla notizia è un esempio di come appare la sostanza mentre si trova in condizioni di microgravità.

Quanto è interessante?
4
Ecco come appare la schiuma in condizione di microgravità nello spazio