INFORMAZIONI SCHEDA
di

Windows XP è ormai obsoleto a dir poco, visto anche il recente rilascio di Windows 11. Tuttavia, la versione del sistema operativo di Microsoft originariamente uscita nel 2001 è rimasta nei cuori degli appassionati. In questo contesto, qualcuno potrebbe voler comprendere come si attiva Windows XP nel 2021, a 20 anni dalla sua uscita.

Ebbene, il 20 giugno 2021 il canale YouTube Enderman ha pubblicato un video, che potete vedere tramite il player presente in apertura, in cui mostra "l'odissea" a cui è andato incontro cercando di effettuare quest'operazione. Prima di analizzare quanto si vede nel video, "eliminiamo" un possibile dubbio: sì, si può ancora attivare Windows XP nel 2021, ma solamente passando per delle versioni specifiche legate agli OEM, ad esempio IBM o Dell.

Proprio di una di queste ultime si è servito il succitato YouTuber, dato che all'epoca dell'uscita era stato reso disponibile ai clienti un metodo di attivazione alternativo rispetto a quello classico. In parole povere, era possibile attivare Windows XP tramite telefono. Qui entra in gioco la curiosità: il metodo di attivazione tramite Internet non sembra essere più disponibile, ma cosa succede provando a usare l'attivazione telefonica? Mettevi comodi.

Chi ha attivato anni fa Windows XP in questo modo si ricorderà che a rispondere al telefono erano dei dipendenti di Microsoft. Ebbene, ora questi ultimi sono stati sostituiti da un bot (perlomeno in alcuni Paesi). Il metodo di attivazione telefonica è in realtà molto semplice di base: basta dire all'operatore i nove gruppi di numeri presenti a schermo, in modo da ottenerne altrettanti da digitare per attivare Windows XP.

Tutto molto semplice, no? Peccato che una volta chiamato l'apposito numero, in seguito alle classiche "infinite" indicazioni, venga richiesta la digitazione di un numero di conferma. Tuttavia, inserendo quest'ultimo, il sistema risponde che non è corretto. Dopo un po' di tentativi "normali", all'utente viene semplicemente detto che non è stato possibile verificare l'identità. Ovviamente, viene consigliato di provare a chiamare nuovamente.

Dopo numerose prove, alle fine lo YouTuber ha capito il "problema": a quanto pare, bisogna digitare "a rallentatore" le cifre richieste per riuscire effettivamente a proseguire. A questo punto, viene chiesto all'utente di dire a voce quale prodotto vuole attivare (ad esempio, se Windows o Office). Peccato che il "riconoscimento vocale" da parte del bot non sembri funzionare molto bene e infatti nel video si nota difficoltà da parte dello YouTuber a far riconoscere le parole "Windows" e "Sì".

Dopodiché, a un certo punto viene consigliato all'utente di procedere tramite la ricezione di un SMS, che però non sembra arrivare mai. Potete poi immaginarvi il prosieguo, quando il bot ha chiesto allo YouTuber di dire a voce tutte le cifre componenti i nove campi legati all'attivazione. Vi consigliamo di dare un'occhiata all'esilarante video per maggiori informazioni. Quel che è certo è che "l'odissea" non è passata inosservata, dato che il contenuto ha già "raccolto" oltre 780.000 visualizzazioni su YouTube.

Quanto è interessante?
3
Come si attiva Windows XP nel 2021? L'odissea mostrata in un video