Come attivare Auto HDR su Windows 11? Ecco a cosa serve

Come attivare Auto HDR su Windows 11? Ecco a cosa serve
di

Dopo avere visto come scaricare gli aggiornamenti cumulativi su Windows 11, giusto in concomitanza con il rilascio del primo per il mese di ottobre 2021, rispondiamo a un altro quesito che diversi utenti potrebbero essersi posti: come si attiva l’Auto HDR su Windows 11? Non sono necessari troppi passaggi.

Coloro che amano i videogiochi e vogliono godersi l’esperienza visiva migliore possibile non potranno fare a meno di attivare questa impostazione video. La tecnologia High Dynamic Range, o HDR, permette di riprodurre una gamma più ampia di livelli di illuminazione sui titoli compatibili aggiornando in maniera automatica colori e luci. Tra i giochi supportati, per esempio, figurano anche DayZ, Rocket League o il tanto amato Skyrim.

I vantaggi sono chiari, ma come si ottengono? Niente di più semplice: è sufficiente, innanzitutto, cliccare con il tasto destro del mouse sul desktop, aprendo così il menu a tendina con varie funzioni. Tra di esse, cliccare dunque sulla voce “Impostazioni schermo”. Fatto ciò, il sistema mostrerà una schermata di impostazioni dove, alla seconda voce, appare “Usa HDR” – ovviamente se il vostro monitor supporta tale tecnologia. Attivato l’HDR, lo schermo potrebbe spegnersi per un attimo e poi cambiare luminosità. In seguito, però, Windows 11 vi porterà in una schermata di gestione dell’HDR, dove appare anche la voce “Auto HDR”. Basterà attivarla tramite l’interruttore apposito e il gioco è fatto!

Gli amanti del gaming potrebbero però voler attendere qualche settimana prima di dedicare tempo ai loro videogiochi preferiti, dato che prossimamente Windows 11 otterrà la patch per risolvere problemi con CPU AMD.

Quanto è interessante?
4
Come attivare Auto HDR su Windows 11? Ecco a cosa serve