Come attivare suoni di sottofondo su iPhone? Il rumore bianco

Come attivare suoni di sottofondo su iPhone? Il rumore bianco
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Studiare, dormire, trovare la concentrazione per ragionare su qualcosa in particolare. Tutte queste attività, per qualcuno, si conciliano molto bene con i cosiddetti rumori bianchi.

Se alcuni iPhone perderanno il supporto a WhatsApp nel 2022, i più recenti sono, invece, dotati di funzionalità di primissimo livello. Tra queste, proprio la possibilità di fargli emettere dei rumori di fondo.

Per farlo, bisogna naturalmente rispettare dei requisiti minimi. Prima di tutto, è necessario avere un iPhone aggiornato almeno a iOS 15. A partire da questo major update, infatti, la funzionalità di riproduzione dei Suoni di sottofondo è stata implementata a livello di sistema.

Per attivarli, è sufficiente andare nelle Impostazioni, poi Accessibilità e scegliere Contenuti audiovisivi. A questo punto, trovare Suoni di sottofondo e attivarli. Nelle impostazioni relative a questa interessante feature, poi, è possibile personalizzare il tipo di rumore tra una serie di opzioni già preinstallate e regolarne il volume in modo tale da trovare il livello ideale per ogni utente.

Se siete già diventati dei fan sfegatati di questa funzionalità, sappiate che è anche possibile aggiungerla alle scorciatoie attivabili dal pulsante laterale. Per farlo, sempre da Accessibilità, andare su Abbreviazioni e regolare la feature di conseguenza.

Chi, dopo aver scoperto i suoni di sottofondo, è interessato a scoprire un'altra curiosità sull'ecosistema Apple, potrebbe trovare interessante scoprire le dimensioni dei kit Apple Self Service Repair per la riparazione autonoma dei propri smartphone. Spoiler: sono enormi!

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
2