Come forzare gli aggiornamenti di Windows 10 sul proprio PC

Come forzare gli aggiornamenti di Windows 10 sul proprio PC
di

Microsoft proprio di recente ha rivelato di essersi avvalsa dell'IA per distribuire gli aggiornamenti di sistema per Windows 10. Tramite questo sistema, secondo il colosso di Redmond, sono state ridotte all'osso le problematiche ed i crash, in quanto "ritarda" in alcuni frangenti l'installazione. Ma come si fa a forzare un aggiornamento?

Microsoft, per coloro che intendono avere sempre l'ultima versione del proprio OS, mette a disposizione un tool battezzato Assistente Aggiornamento (Update Assistant), che può essere scaricato tramite questo indirizzo e consente di effettuare l'installazione forzata di un determinato pacchetto. Vediamo come si fa.

Forzare un aggiornamento di Windows 10

  • Scaricare l'Assistente Aggiornamento tramite il link presente poco sopra ed avviarlo;
  • Attendere che l'applicazione verifichi la presenza di aggiornamenti;
  • Nel caso in cui dovesse trovare un aggiornamento, cliccare su "aggiorna";
  • L'Update Assistant effettuerà una verifica di compatibilità del pacchetto (verranno presi in considerazione tre elementi: CPU, memoria RAM e spazio su disco). Se si ricevono tra ok, significa che è possibile effettuare l'installazione. A questo punto cliccare su "avanti";
  • L'utility effettuerà il download dell'aggiornamento, e quindi una verifica dei file. Al termine di questa procedura sarà richiesto un riavvio.

Windows 10 quindi si riavvierà ed al termine della procedura si potrà tornare ad utilizzare il proprio PC.

Nel caso in cui l'operazione non dovesse essere necessaria, invece, si riceverà il messaggio in cui Microsoft vi ringrazierà per aver tenuto aggiornato il PC all'ultima versione di Ten.

Quanto è interessante?
8