Come funziona la ricerca su YouTube? La spiegazione ufficiale

Come funziona la ricerca su YouTube? La spiegazione ufficiale
di

Mentre YouTube si prepara alle pubblicità negli Shorts, torniamo a sciogliere qualche dubbio sul funzionamento della piattaforma e, in particolare, ci concentreremo sulla ricerca dei video.

In effetti, con il ritmo incredibile con cui vengono caricati nuovi contenuti da creator amatoriali e professionali, potrebbe non essere così semplice orientarsi per trovare ciò che stiamo trovando e un sistema efficace è alla base di un utilizzo privo di problemi.

Come ricorda il supporto ufficiale, infatti, sulla piattaforma rossa vengono caricate oltre 500 ore al minuto di nuovi contenuti e a svolgere un ruolo cruciale nell'ordinare questi video è il sistema di ranking implementato nel sistema. Per proporre le migliori soluzioni alle nostre ricerche, YouTube si orienta sulla base di tre parole chiave: pertinenza, coinvolgimento e qualità.

Il primo aspetto viene soddisfatto dall'analisi del titolo, dei tag e della descrizione. A contribuire nell'analisi della pertinenza, poi, ci sono anche i cosiddetti indici di coinvolgimento, tra cui il tempo di visualizzazione.

Quanto alla qualità del contenuto, è sempre il sistema YouTube a mettere in relazione diversi fattori per valutare competenza, pertinenza e affidabilità del contenuto.

Unendo i puntini, sarà possibile per l'utente trovare sempre contenuti adatti alle proprie esigenze sulla base delle parole utilizzate per la ricerca, ordinate per pertinenza.

Il 2022 è stato finora ricco di sorprese per la piattaforma di intrattenimento di Google. Tra le novità dell'ultimo periodo, è arrivata una piccola grande rivoluzione per YouTube sulla TV con la trasformazione dello smartphone in un vero sistema companion.

Quanto è interessante?
2