Ecco come Google filtra le recensioni su Maps: bloccati oltre 190 milioni di foto

Ecco come Google filtra le recensioni su Maps: bloccati oltre 190 milioni di foto
di

L’intervento di Google nelle sue piattaforme è essenziale affinché esse mantengano un’atmosfera positiva e costruttiva, informando appropriatamente gli utenti. Con un post pubblicato sul blog ufficiale, la società statunitense ha illustrato il lavoro necessario per mantenere “affidabili” le informazioni su Google Maps.

Il post in questione, pubblicato nel febbraio 2022, è estremamente interessante in quanto consente anche all’internauta medio di comprendere le politiche dell’azienda relative alla pubblicazione di recensioni, fotografie e contributi di ogni sorta da parte degli utenti stessi.

L’azienda ha dunque spiegato che ogni giorno riceve 20 milioni di contributi da utenti di Maps relativi a orari di apertura delle attività, numeri di telefono e altre informazioni importanti, tra cui fotografie e recensioni. Ciononostante, “come con qualsiasi piattaforma che accetta contenuti dell’utenza, bisogna rimanere vigili per combattere abusi e assicurare che queste informazioni siano accurate”: ecco dove entrano in gioco operatori umani supportati dal machine learning che, soltanto nel 2020, hanno impedito a oltre 100 milioni di modifiche fraudolente di essere pubblicate.

Nello specifico, si parla di 19 milioni di profili aziendali falsi rimossi e di 8 milioni di malintenzionati fermati mentre tentavano di convincere il supporto tecnico di essere in possesso di account aziendali particolarmente importanti. A queste cifre si aggiungono poi oltre 190 milioni di foto bloccate e più di 95 milioni di recensioni rimosse per violazione delle norme di utilizzo o scarsa qualità.

Come concluso da Google, “la conoscenza locale fornita dalla nostra comunità globale è una parte enorme di ciò che rende Google Maps più di uno strumento di navigazione. Continueremo a investire nel mantenere queste informazioni aggiornate e affidabili in modo che tutti voi possiate scoprire informazioni sul mondo”.

Tra l’altro, a fine febbraio Google ha disattivato il traffico in tempo reale su Maps in Ucraina.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
2