Come si fa a fare il Passaporto Elettronico? Costo e procedura per richiederlo

Come si fa a fare il Passaporto Elettronico? Costo e procedura per richiederlo
di

Il Passaporto Elettronico è il nuovo passaporto che si differenzia da quello cartaceo per la presenza del microchip presente al suo interno che permette alle autorità di identificare il viaggiatore poggiandolo su un apposito lettore ottico.

Rispetto al Passaporto Cartaceo, inoltre, integra al suo interno anche le impronte digitali e la firma digitalizzata ad eccezione degli under 12, di coloro che si sono dichiarati analfabeti o di chi non è in grado di rilasciare la propria firma a causa di impedimenti fisici.

Il Passaporto Elettronico può essere richiesto direttamente attraverso il sito web ufficiale della Polizia di Stato tramite l'apposito tool: basta semplicemente avere accesso ad internet ed effettuare la registrazione. Il sistema provvederà a fissare un appuntamento presso la Questura o il Commissariato della provincia di residenza o domicilio per sbrigare le pratiche burocratiche.

In fase di registrazione sono richieste le informazioni anagrafiche e la conferma dell'identità attraverso un link che viene inviato via mail. I documenti richiesti sono due fotografie in formato tessera, un documento di riconoscimento e l'eventuale passaporto scaduto o per cui sono state esaurite le pagine.

A questi bisogna presentare:

  • La ricevuta del versamento da 42,50 Euro effettuato tramite bollettino al conto corrente n.67422808 intestato al Ministero dell'Economia e Finanze - Dipartimento del Tesoro;
  • La marca da bollo da 73,50 Euro da acquistare presso tutte le tabaccherie autorizzate.

La marca da bollo deve essere pagato solo al momento di rilascio e non è prevista per quelli già emessi. La consegna avviene entro 4 settimane presso la Questura o il Commissariato.

Quanto è interessante?
5