Come fare la portabilità del numero di cellulare nel 2023? Novità e documenti richiesti

Come fare la portabilità del numero di cellulare nel 2023? Novità e documenti richiesti
di

Come abbiamo avuto modo di raccontare su queste pagine, sono cambiate le regole per la probabilità dei numeri, allo scopo di dare agli utenti maggiore sicurezza e protezione da truffe e fenomeni di SIM swapping. Ma quali sono le novità e come si fa la portabilità?

La procedura sostanzialmente è rimasta immutata: se volete fare la portabilità del vostro numero la prima cosa da fare è seguire le istruzioni presenti sul sito web del nuovo operatore oppure potete rivolgervi ad un negozio che fornisce assistenza.

Le novità riguardano la documentazione da presentare, ma attenzione: a differenza di quanto accadeva prima, ora la portabilità può essere richiesta esclusivamente dal titolare del numero. La SIM, ovviamente, deve essere funzionante ed attiva e se è guasta, smarrita o rubata dovrete procedere con una nuova richiesta o nel caso sporgere denuncia.

Il nuovo operatore, che sarà tenuto ad effettuare una serie di verifiche prima di procedere con il passaggio, vi chiederà alcuni documenti:

  • Copia fronte retro del documento di riconoscimento
  • Copia fronte retro della Tessera Sanitaria o Codice Fiscale
  • Copia della SIM dell’attuale operatore

Una volta effettuata la validazione, riceverete un SMS che confermerà l’avvio della procedura con la relativa data dello switch. Solitamente la disattivazione della vecchia SIM e l'attivazione della nuova avviene di notte, ma è bene tenere con se la nuova SIM per evitare di restare senza copertura.

Quanto è interessante?
6