Ecco come possono essersi creati i primi "mattoncini" indispensabili alla vita terrestre

Ecco come possono essersi creati i primi 'mattoncini' indispensabili alla vita terrestre
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Come la vita sia nata sulla Terra è ancora un fertile terreno di confronto per gli scienziati. Data l’importanza dell’evento, non è facile riuscire a trovare, per il momento, una spiegazione chiara e senza incertezza.

Quello che si sa al momento è che essa si sia originata tra i 4,4 ed i 2,7 miliardi di anni fa, quando l’acqua allo stato liquido comparve sulla Terra, chissà, magari rilasciata dai corpi celesti caduti sulla sua superficie, e la temperatura scese fino a livelli accettabili per ospitare le prime forme viventi.

Le prime forme di vita del nostro pianeta, però, erano ben diverse, più semplici di quelle conosciamo oggi.

La prima tappa è stata sicuramente la formazione di molecole organiche elementari che, con il passare del tempo, si sono via via rese più complesse fino a formare le prime forme di vita.

Secondo uno studio la base, i tasselli fondamentali, per tutte le altre molecole organiche necessarie alla vita sono rappresentati dagli idrocarburi policiclici aromatici, denominati anche IPA.

Gli IPA sono costituiti da due o più anelli aromatici fusi tra loro in un’unica struttura che, solitamente, è planare. Questi idrocarburi non contengono altri tipi di atomi diversi dal Carbonio, ovvero non presentano, quindi, eteroatomi.

Secondo questo studio, gli IPA possono crearsi nello spazio in determinate condizioni.
Gli atomi di Carbonio con una lacuna elettronica (ovvero atomi a cui mancano degli elettroni) sono detti radicali liberi e sono delle specie chimiche molto, molto reattive.

Questo vuol dire che cercano di legarsi in qualche modo per ottenere gli elettroni mancanti. Se questi atomi, nella loro ricerca di una maggiore stabilità, si incontrano e si scontrano con determinate angolazioni possono formare proprio gli IPA.

In particolare, per eseguire l’esperimento sono stati inseriti, all’interno di una camera stagna, dei radicali del carbonio ed è stato portato il tutto a più di mille gradi Celsius.

Uno spettrometro di massa ha individuato la formazione degli IPA.

Questi, nello spazio, si possono formare, probabilmente, anche seguendo altre vie. Non vi sarebbe quindi, probabilmente, una via “migliore” di un'altra, ma tutte possono concorrere alla formazione di questi piccoli mattoncini organici che, forse, sono stati indispensabili per creare le molecole più complesse fondamentali nello sviluppo della vita.

Quanto è interessante?
4