Come pulire l'aspirapolvere Dyson V11? I consigli per prendersi cura del filtro

Come pulire l'aspirapolvere Dyson V11? I consigli per prendersi cura del filtro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo avervi spiegato quanto dura la batteria dei Dyson, oggi ci soffermiamo su un altro aspetto legato alla lineup di aspirapolveri senza fili, e ci concentriamo sulla pulizia del Dyson V11.

Nella documentazione ufficiale proposta dal produttore, infatti, si legge che l'aspirapolvere è progettato appositamente per fare in modo che le parti siano facili da rimuovere e pulire. Il consiglio è di pulire il filtro una volta al mese seguendo pochi passaggi:

  1. Rimuoverlo dal Dyson;
  2. Rimuovere la polvere in eccesso picchiettandolo delicatamente su un lavandino o in un cestino;
  3. Lavare il filtro con l'acqua fresca, senza utilizzare prodotti chimici o detergenti. Per il lavaggio viene consigliato di riempire l'intero filtro di acqua coprendo entrambe le estremità per poi scuoterlo, in modo tale da rimuovere lo sporco: tale procedimento deve essere ripetuto fin quando l'acqua non fuoriesce limpida e pulita.

Prima di rimettere il filtro nell'aspirapolvere, però, è necessario lasciarlo asciugare in un posto ben arieggiato più di 24 ore. Dyson infatti sottolinea che "il filtro deve essere completamente asciutto prima di riposizionarlo, altrimenti potrebbero danneggiare il motore", e sconsiglia di asciugarlo nelle asciugatrici, nel microonde o vicino a fiamme libere.

Direttamente sul sito ufficiale, nella pagina dedicata, sono presenti tutte le informazioni ed un video che mostrala procedura di lavaggio.

Quanto è interessante?
2