Come richiedere eSIM WindTre? Costi e dove ottenere la SIM virtuale

Come richiedere eSIM WindTre? Costi e dove ottenere la SIM virtuale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 2021 può essere definito anche come anno di diffusione delle eSIM, schede virtuali che sostituiscono le SIM fisiche a tutti noi note. Durante la primavera passata abbiamo visto come richiedere eSIM Vodafone, dato che l’operatore britannico le ha rese disponibili in Italia da aprile; ora, però, vediamo come richiedere eSIM WindTre.

Nel caso dell’operatore telefonico italiano, le eSIM sono acquistabili addirittura da marzo 2020 e permettono, come ogni altra eSIM, di attivare un piano tariffario cellulare su smartphone senza usare schede fisiche. Dal punto di vista tecnico, l’installazione avviene scaricando un profilo tramite file protetto da cifratura. Ma come si fa?

Il primo passo fondamentale per ottenere questo file prevede la richiesta della eSIM presso negozi WindTre: nel caso in cui desideriate attivare una eSIM con nuovo numero dovrete pagare 10 Euro di attivazione, mentre in caso di sostituzione di una SIM fisica in eSIM (e viceversa) dovrete pagare 15 Euro. Al momento dell’acquisto, a prescindere dal piano tariffario di vostro interesse vi verrà consegnato in negozio un voucher con al suo interno un QR Code da scansionare direttamente tramite cellulare, Android o iOS che sia.

A questo punto il file verrà scaricato e installato in pochi secondi, e all’utente verranno richiesti interventi minimi per la configurazione sullo smartphone specifico. La eSIM WindTre verrà attivata dall’operatore entro 24 ore dalla ricezione dei dati. Questo procedimento dovrà essere ripetuto, compreso il pagamento della eSIM, in caso di cambio smartphone o di reset del dispositivo dove è stata attivata la prima scheda virtuale.

Se siete particolarmente interessati a comprendere dettagli tecnici su queste nuove schede, in precedenza abbiamo spiegato nel dettaglio cosa sono e come funzionano le eSIM.

Quanto è interessante?
2