Come riconoscere recensioni false su Amazon? Ecco alcuni consigli

Come riconoscere recensioni false su Amazon? Ecco alcuni consigli
di

Nel nostro speciale sul problema delle recensioni false su Amazon abbiamo fatto il punto della situazione su quello che per alcuni venditori sembrerebbe ormai diventato un modello standard per il commercio.

Proprio in questo contesto, recentemente Amazon avrebbe bannato altri 600 brand cinesi, rei di aver pilotato le recensioni allo scopo di scalare le classifiche dei prodotti più apprezzati e al contempo per alterare la percezione che ha l'utente del prodotto.

Chiaramente, il controllo delle recensioni è diventato un meccanismo ben rodato e consolidato, al punto che raramente ci si fida di un'inserzione con pochi o nessun feedback. Ma come possiamo difenderci dalle recensioni false? Come fare per riconoscerle?

I fattori che possono essere controllati per sondare la genuinità di una valutazione espressa su Amazon sono molteplici. Innanzitutto, occorre soppesare attentamente tutti gli estremi. Giudizi molto negativi potrebbero essere frutto di particolari situazioni personali mentre quelle eccessivamente estatiche al contrario potrebbero celare questa consolidata pratica della compravendita delle review. Ma procediamo per gradi.

Sicuramente, un aspetto di primissimo piano risiede nel controllare se l'acquisto è stato verificato. In questo modo, sapremo che una determinata recensione si riferisce sicuramente a un'esperienza d'acquisto. In secondo luogo, come accennato prima, recensioni eccessivamente positiva potrebbero nascondere una scarsa obiettività. Oltretutto, come abbiamo raccontato nel nostro approfondimento dedicato, tra le richieste dei venditori ai recensori c'è quella di non dare meno di cinque stelle. Tra le altre richieste fatte dai venditori, solitamente, c'è quella di inserire materiale multimediale, una vera spina nel fianco che rende decisamente più complessa l'individuazione di questi falsi giudizi.

Un altro aspetto fondamentale è il chi. La community di Amazon è uno strumento potentissimo. Per soppesare una valutazione possiamo servirci di quanto visibile sul profilo del recensore. Particolarmente utile potrebbe risultare la data d'iscrizione. Se troppo recente, molto probabilmente potrebbe trattarsi di un profilo creato ad hoc. Al contrario se si tratta di un utente molto attivo, conviene verificare la costanza e il tono con cui produce giudizi. Se sono tutti troppo positivi o anche eccessivamente dettagliati per il tipo di oggetto, o ancora estremamente ravvicinati.

Insomma, gli elementi che è possibile tenere in considerazione per valutare la veridicità di una recensione su Amazon sono davvero tanti. L'unica speranza è che presto si possa tornare a fidarsi del giudizio degli altri utenti senza troppe preoccupazioni.

Quanto è interessante?
3